Progettazione e realizzazione impianti tecnologici

Impianti di climatizzazione

Per gli impianti di climatizzazione GI.VA.T. offre una gamma completa di servizi integrati che coprono qualsiasi necessità sia per grandi (industriali) che per piccoli impianti (case, singoli ambienti):

  • Preventivi gratuiti in 72 ore ( Roma e provincia )
  • Rilevi ambientali con strumentazione d'avanguardia
  • Progettazione completa, direzione lavori, pratiche tecniche, certificazione energetica, dichiarazione di rispondenza DIRI per impianti esistenti, etc.
  • Consulenza alle imprese ed ai progettisti.
  • Installazione e fornitura impianti e macchinari come:
    • Climatizzatori mono e multisplit inverter
    • Impianti canalizzati
    • Unità trattamento aria UTA - Centrali di media e grande dimensione per edifici civili ed industriali
    • Sistemi a gas metano
    • Impianti di ricambio aria con recuperatori di calore

Per tutti i tipi d'impianti GI.VA.T. assicura anche un servizio completo di manutenzione che comprende:

  • Piano delle manutenzioni con software specifico, schede, procedure, etc.
  • Manutenzioni programmate e straordinarie.
  • Assistenza con gestione della manutenzione chiavi in mano anche con personale sul posto.
  • Fornitura ricambi originali su prodotti sia di ns. fornitura che di terzi.

Un impianto di climatizzazione serve a conferire ad un ambiente condizioni termoigrometriche specifiche atte a garantire un utilizzo ottimale da parte dell'uomo con qualsiasi condizione esterna.

La climatizzazione di un ambiente varia in funzione delle caratteristiche del clima esterno e delle attività svolte all'interno dell'ambiente stesso; l'impianto generalmente prevede le seguenti funzioni: riscaldamento o raffreddamento, ventilazione, filtrazione dell'aria, umidificazione oppure deumidificazione.

I sistemi di climatizzazione normalmente sono composti da:

  1. Centrale per la produzione di calore o la refrigerazione;
  2. Unità di trattamento dell'Aria (UTA);
  3. Sistema di distribuzione;
  4. Terminali di diffusione che variano in funzione dell'applicazione; possono essere: griglie, bocchette, anemostati o ventilconvettori;
  5. Sistemi di regolazione (centraline multifunzione di vario tipo, valvole valvole a due o tre con servocomandi elettronici o pneumatici.
  6. Complesso di tubazioni per la distribuzione dei fluidi primari;
  7. Complesso di canalizzazioni per la distribuzione dell’aria.

Ovviamente ogni impianto avrà caratteristiche diverse in base all'uso ed all'ambiente di applicazione, ma nei sistemi moderni le caratteristiche dovranno sempre essere tali da mantenere le efficienze al massimo livello in modo da garantire il maggior risparmio possibile di energia.

Gli impianti di climatizzazione possono essere classificati in:

  • Impianti a tutt'aria esterna,
  • Impianti a tutt'aria con parte di aria esterna e parte di ricircolo,
  • Impianti ad aria primaria e ventilconvettori,
  • Singoli - dotati cioè di unità di produzione di calore o refrigerazione (o misti), adottati comunemente per le singole abitazioni o ambienti come stanze, laboratori, garage).

Per quanto riguarda le fonti energetiche utilizzate dall'impianto la climatizzazione può essere:

  1. Artificiale, quando utilizza esclusivamente fonti non rinnovabili;
  2. Naturale (bioclimatizzazione), quando sfrutta esclusivamente risorse rinnovabili (collettori solari, serre, pareti ad accumulo, ventilazione naturale o raffrescamento passivo;
  3. Mista, se utilizza un mix dei tipi precedenti.